01.10.2022

Secondo tentativo: tutti i pro e i contro

Come a volte accade, dopo esserci offesi a morte o litigare sul serio, e poi separarci dalla nostra ragazza o ragazzo, pensiamo che questo sia per sempre. Ma passa un giorno (settimana, mese) e iniziamo a perdere, tristi e piangere il nostro destino. Ci sembra che tutti i fallimenti e gli errori attuali siano associati alla perdita di una persona cara, che, come un angelo custode, ci ha protetto dalle tempeste quotidiane. Allo stesso tempo, ci dimentichiamo completamente, ovviamente, a causa di quello che, in effetti, c’era un disaccordo chiave e, senza esitazione, a perdifiato (non ho paura di questa parola), ci precipitiamo indietro per iniziare tutto da capo.

Immagina, le statistiche onnipresenti affermano che moltissimi che trovano la forza di tornare da un apparentemente ex amico nel senso ampio del termine risultano essere comprensibili, accettati e, inoltre, la loro relazione arriva a un lungo e lungo termine accordo. Tuttavia, prima di tornare dalla tua ex amica o ex ragazza, devi pensare attentamente a tuo piacimento e valutare seriamente tutto. "dietro a" e "contro". Pesiamo insieme.

Prima di tutto, dovresti trovare una risposta per te stesso a una domanda così semplice: cosa ha causato proprio questa rottura: la tua relazione o solo circostanze sfortunate? Se pensi che la colpa sia delle circostanze, ovviamente non hai ancora perso nulla. Al contrario, le difficoltà temporanee man mano che vengono superate possono aumentare i sentimenti e l’affetto reciproco. A volte le persone, che si separano anche per un anno o due (partendo per studio, ad esempio) e non potendosi salutare con dignità e promettendosi a vicenda di scrivere, telefonare, ecc., Rimangono comunque fedeli al loro amore (anche nonostante gli altri hobby ). Poi, durante l’incontro tanto atteso, provano un’attrazione ancora maggiore, una felicità ancora maggiore di quanto osservato prima "separazione". È un’altra questione se la ragione della rottura di una coppia è in se stessa (ad esempio, uno pensa di essere intellettualmente inferiore all’altro, prova antipatia verso i suoi parenti o amici, o semplicemente non approva le attività professionali del partner). Poi tutto risulta essere molto più complicato. In questo caso, prima di convergere di nuovo, è molto importante per te stesso determinare cosa era inadeguato nella tua percezione della vita: i tuoi valori di vita oi tuoi gusti.

Per quanto riguarda i valori, includono il modo di vivere per cui ti sforzi, quelle idee, guidate dalle quali costruirai il tuo futuro, le tue ambizioni di carriera, ecc. È un’altra cosa se i tuoi gusti non coincidono. È molto più facile con questo – se, ad esempio, ti piace Armen Dzhigarkhanyan e "Fonte sacra" Stravinsky, e il tuo amico Antonio Banderas e l’opera rock di Lloyd Weber "Evita", allora è possibile sopravvivere. Nel tempo, i gusti cominceranno a coincidere e non coincideranno, e così sarà Dio con loro. Un’altra cosa è l’inadeguatezza delle idee di vita. Pensa: se la passione che hai abbandonato non ti è sfuggita l’occasione di flirtare con un comune amico in tua assenza (o presenza), o addirittura di arrampicarti sul suo letto, ha senso ricambiarla, condannandoti a nuovi prolungati tormenti. Sii consapevole che rinnovando la relazione, dovrai fare i conti con ciò che nel tuo partner non ti si addiceva anche prima del litigio. Semplicemente non succede altrimenti. quindi in questi casi non c’è bisogno di affrettarsi. Bene, se riguarda solo la discrepanza nei gusti, provaci, se davvero non puoi aspettare.

Quindi diciamo che hai deciso di fare un secondo tentativo. Tieni presente che almeno uno dei due dovrà abbassare il livello delle proprie richieste, ovvero abbassare la propria barra. Tuttavia, anche con tutta la volontà di farlo, non dovresti riprendere la relazione senza prima avere una dolce conversazione con una discussione seria, ma comunque su ciò che ti ha portato alla rottura. Se una tale conversazione non ha luogo, avvertono gli psicologi, la tua relazione sarà un’esatta ripetizione del passato. E a nessuno piacerebbe questo. Pertanto, con molta calma, senza emozioni inutili, devi discutere tutti i tuoi problemi e disaccordi finché non senti che nessuno dei due nutre risentimento o rabbia verso l’altro.

Ma non è tutto. Sarà richiesto un vero sforzo da parte tua, si scopre, quando ti ritroverai di nuovo insieme. E saranno necessari per dirigere la tua relazione, evitando gli errori precedenti, lungo un nuovo percorso più corretto che non porterebbe di nuovo alla fine grandiosa o da camera della tua relazione. Non dovresti assolutamente chiederti chi ha lanciato chi (il lato abbandonato, a proposito, nella maggior parte dei casi, nella maggior parte dei casi, ha una posizione più vantaggiosa), o, diciamo, non dovresti parlarti di ciò che potrebbe accadere se litighi di nuovo. È meglio pensare non a chi e perché hai rotto, ma a cosa hai in comune, perché questo è cosa "generale" e ti ha fatto stare di nuovo insieme.

Un’altra cosa a cui pensare prima di affilare gli sci è la tua situazione personale in quel momento. Le statistiche mostrano ancora una volta che maggiore è il successo della tua attività e più indipendente ti senti nella vita, maggiore è il successo garantito nel tuo evento pianificato. Pensa a te stesso: sei perseguitato dai fallimenti, nessuno ti presta attenzione, sei tormentato dai pensieri del tuo amico abbandonato (o di un amico che ti ha abbandonato), e in generale, hai un peccato in tutto. O forse, in questo stato di cose, non è l’immagine di un ex amico o ex fidanzata che ti attrae affatto, ma Vostra Eccellenza Solitudine vuole staccare la spina? Questo è il motivo per cui, in un tale stato, non vale affatto la pena di fare un salto nel passato. Hai solo bisogno di qualcuno che ti capirà e si pentirà. E questa persona potrebbe essere più probabile che sia qualcun altro, e non il tuo ex amico, una relazione con cui una volta non ha funzionato. Indubbiamente, coloro che hanno successo hanno più possibilità. In questo caso, c’è una scelta: se preferisci il tuo vecchio amore al resto, significa che il tuo atto è oggettivo, e questa è l’unica persona di cui hai bisogno.

E l’ultima domanda a cui dovresti rispondere prima di comporre l’ambito numero di telefono: vuoi dimostrare a te stesso solo teoricamente che sei in grado di ricambiare la tua passione precedente? Non è per puro egoismo e vanità, non è per il gusto di mettersi in mostra agli amici o soddisfare la propria curiosità, hai intenzione di risvegliare il passato? Se capisci che è esattamente così, non contare su una lunga continuazione del tuo romanzo, non lo sarà. Se i tuoi pensieri sono puri, hai successo e hai fiducia nel tuo amore – prova! E sappi che la seconda volta la separazione sarà molto meno dolorosa della prima..

Ti piace la nostra rivista ?! Seguici su Yandex Zen! Puoi anche seguire gli aggiornamenti in Instagram, Telegramma, Tic toc e canale Youtube.
Rimani aggiornato su tutte le cose più importanti con MEN’s LIFE!

Articoli simili

  • Lokomotiv vs dinamo: cosa fare se la tua storia d’amore frenetica con una ragazza si è improvvisamente bloccata

    Come comportarsi con una ragazza che non sa come comportarsi con te in quei momenti in cui non sai come comportarti con lei. La donna è un uomo…

  • Controllo della forza di un uomo

    Dicono che per conoscere davvero un uomo, devi divorziare da lui. Avendo vissuto con Tanya in un matrimonio civile per diversi anni, Oleg ha detto addio…

  • Psicoanalisi dei desideri sessuali maschili segreti

    Ci sono molte fantasie che difficilmente si realizzeranno, ma questo non smette di essere meno eccitante. Addormentarsi nudo in un deserto…